Evento SIOI Toscana: la terapia intercettiva in ortodonzia

pubblicato su Doctor Os n°3 – marzo 2017

Si è volto a Pisa il 4 febbraio scorso il primo incontro della sezione regionale SIOI Toscana di cui è referente la dr.ssa Elena Giannotti.
In questa occasione il dr. Daniele Francioli e la dr.ssa Sara Rosanna Arcari hanno trattato un argomento di specifico ed attuale interesse pedodontico: “La terapia intercettiva in ortodonzia, dai dispositivi preformati alla miofunzionale in sinergia tra vari professionisti”.
L’incontro si è aperto con i saluti della presidente SIOI, prof.ssa Maria Rita Giuca che ha salutato i numerosi soci presenti. La presidente Giuca ha così inaugurato il suo secondo anno di presidenza SIOI, mostrandosi soddisfatta della numerosa partecipazione soprattutto dei giovani soci agli eventi proposti dalla SIOI; per la professoressa, infatti, le attività della SIOI per l’anno 2017 saranno sempre più coinvolgenti in particola modo se, come è auspicabile, l’entusiasmo e la volontà di aggiornarsi dei soci sarà sempre in crescita.
Il dr. Francioli ha preso poi la parola, focalizzando l’attenzione sull’ortodonzia intercettiva attraverso l’impiego di apparecchi preformati, illustrandone i criteri di scelta, la gestione e le modalità di controllo mediante visite programmate.
Inoltre è stato sottolineato come siano fondamentali una buona diagnosi di base e la comunicazione idonea con genitori e piccoli pazienti. Sempre molto importante risulta essere la sinergia tra i vari specialisti, per risolvere al meglio i casi complessi e per un confronto che possa dar luogo ad un piano di cura idoneo per ogni singolo paziente.
La dr.ssa Arcari ha posto poi l’attenzione sull’origine delle malocclusioni e sulle abitudini viziate da cui esse possono scaturire, come la suzione non nutritiva, la deglutizione atipica e la respirazione orale. Si è parlato poi di come sia possibile intervenire in maniera semplice se i problemi vengono intercettati precocemente, prima che si instaurino problematiche occlusali più gravi e più difficili da risolvere.
Dopo la presentazione dei casi clinici si è aperta una discussione con i partecipanti, i quali si sono dimostrati molto interessati a chiarire i vari aspetti clinici dei dispositivi trattati.
La giornata si è conclusa ricordando il prossimo evento della SIOI Toscana: il 18 marzo saranno trattate dal prof. Mignogna le patologie orali in età pediatrica.

Nessun commento, per ora.

Leave a Reply

Tu devi eseguire il login per postare un commento.

sioi